Chiesa parrocchiale našašća di Santa Croce

  • zupna-crkva2

    zupna-crkva2

  • zupna-crkva1

    zupna-crkva1

Stando alle fonti storiche scritte, possiamo concludere che nel 1512 erano già iniziati i lavori di costruzione della Chiesa della Madonna della Neve, a Vodizze. Non ci è dato sapere se ricevette proprio questo nome, tuttavia in un documento del 1603 è menzionata l'esistenza di una chiesa glagolitica dedicata alla Madonna e situata nel centro di Vodizze.

In seguito, sulle sue rovine fu costruita l'attuale chiesa parrocchiale Našašća di Santa Croce, realizzata tra il 1746 e il 1749 dal famoso costruttore barocco Ivan Skok. Il complesso monumentale è decorato con un ricco rosone e con finestre ovali in stile barocco, che impreziosiscono l'armoniosa facciata. All'interno si trovano due preziose pale d'altare, opera del maestro Eugenio Moretti Varese, artista di affreschi decorativi del XIX secolo.

La costruzione del campanile iniziò nel 1752 sotto la supervisione del famoso maestro di Dubrovnik Vicko Macanović Raguseo. A causa di disaccordi con la gente locale in fase di costruzione, il campanile fu completato solo molti anni dopo.