Chiesa e monastero di San Francesco

  • crkva-sv-frane

    crkva-sv-frane

La Chiesa di San Francesco fu eretta nella seconda metà del XIV secolo, nell'estremità sud-orientale del centro storico cittadino. Si tratta di un ampio complesso a una navata priva di elementi architettonici decorativi.

Nel XV secolo, nella sua sezione settentrionale, fu aggiunta la cappella di Santa Croce e ricostruito il coro. Sulla facciata è collocata l'entrata principale, incorniciata da opere di pietra in stile gotico, mentre nella lunetta sono visibili i resti di affreschi del XIV secolo.Nella cappella di Santa Croce si trovano gli organi realizzati nel 1762 dal celebre artigiano Petar Nakić.

All'interno di questo complesso architettonico francescano, più precisamente nella sua parte meridionale, è ubicato un convento del XIV secolo. Poiché per secoli qui sono state conservate preziose testimonianze artistiche, culturali e storiche, esso oggi è il luogo in cui è archiviata gran parte dell'eredità monumentale della città.

La biblioteca sfoggia una collezione di 140 incunaboli e numerosi codici scritti a mano. Qui è custodita anche la "Preghiera di Sebenico", uno dei più antichi testi letterari croati, redatto in latino attorno al 1375.

IndicazioniIndirizzo