Betina

  • betina

    betina

  • betina1

    betina1

Betina è una località sull'isola di Mortèr, a 7 km dal ponte fisso tra l'isola e la terraferma. Il suo nome deriva dalla parola celtica "bet", che vuol dire bocca, perché la forma del porto di Betina le assomiglia.

Nel XVI secolo fu fondata dai profughi di Vrana. Sopra il villaggio, oggi in sostanza collegato con la vicina Murter, domina la chiesa parrocchiale di S. Francesco, risalente al XVII secolo. Da sempre Betina è orientata verso il mare, che ha permesso lo sviluppo della pesca e delle costruzioni navali, in particolare delle imbarcazioni da pesca e sportive per il mercato nazionale e internazionale.

Gli abitanti di Betina sono conosciuti come vignaioli, coltivatori di olive e ortolani. La ricchezza della fauna marina ha favorito lo sviluppo della pesca, seguita, nel XVIII secolo, dalla costruzione delle barche.

Alla metà del XIX secolo fu aperto un cantiere che realizzava le più grandi imbarcazioni di legno. Nel segno della tradizione, ancor oggi a Betina opera un moderno cantiere navale, che costruisce e ripara navi fino a 800 tonnellate. Betina è una graziosa località turistica apprezzata per le sue magnifiche spiagge. Gli ospiti possono trovare alloggio presso case private e campeggi, oltre che nel porto turistico del villaggio.
IndicazioniIndirizzo