Sebenico

  • si_94

    si_94

  • si_93

    si_93

  • sibenik-2

    sibenik-2

  • sibenik-21

    sibenik-21

  • sibenik-6

    sibenik-6

  • sibenik-9

    sibenik-9

  • si_7

    si_7

  • sibenik-8

    sibenik-8

  • si_91

    si_91

  • sibenik-18

    sibenik-18

  • si_97

    si_97

  • sibenik-3

    sibenik-3

  • si_9

    si_9

  • sibenik-11

    sibenik-11

  • si_4

    si_4

  • sibenik-5

    sibenik-5

  • si_1

    si_1

  • si_99

    si_99

  • si_8

    si_8

  • sibenik-100

    sibenik-100

  • sibenik-12

    sibenik-12

  • sibenik-19

    sibenik-19

  • sibenik-1

    sibenik-1

  • sibenik-4

    sibenik-4

  • si_96

    si_96

  • si_3

    si_3

  • sibenik-17

    sibenik-17

  • si_5

    si_5

  • si_92

    si_92

  • sibenik-22

    sibenik-22

  • sibenik-14

    sibenik-14

  • si_6

    si_6

  • si_2

    si_2

  • sibenik-16

    sibenik-16

  • sibenik-15

    sibenik-15

  • sibenik-10

    sibenik-10

  • si_95

    si_95

  • sibenik-13

    sibenik-13

  • sibenik-20

    sibenik-20

La città di Sebenico, capoluogo della Regione di Sebenico e Tenin, è il centro più antico sulla costa croata. È menzionata per la prima volta nel 1066, in una missiva di re Petar Krešimir IV, e perciò è spesso chiamata "città di Krešimir".

Solamente nel XIII secolo ricevette lo status di città, che segnò l'inizio dei lavori di costruzione del principale simbolo della città odierna, ossia della Cattedrale di Sebenico dedicata a S. Giacomo che, nel 2000, è meritatamente entrata nella lista del patrimonio dell'UNESCO.

La città di Sebenico vanta anche un altro nome, Città dei Bambini, perché da 50 anni consecutivi ospita un'eccezionale manifestazione per i più piccoli, il Festival Internazionale dei Bambini, conosciuto in tutto il mondo.

Nel vecchio nucleo della città sorge l'albergo Jadran, ma i visitatori troveranno a disposizione molte sistemazioni private.

IndicazioniIndirizzo