Agriturismo

  • etnoland-dalmati

    etnoland-dalmati

  • etno-album-079-165716

    etno-album-079-165716

  • etno3-1

    etno3-1

  • etnoland-dalmati2

    etnoland-dalmati2

  • etno-album-211-165739

    etno-album-211-165739

  • etno-album-193-165720

    etno-album-193-165720

  • etno-album-194-165724

    etno-album-194-165724

  • 2009-03120063

    2009-03120063

  • etno-album-067-165711

    etno-album-067-165711

  • etno-album-204-165731

    etno-album-204-165731

  • etno-album-219-165753

    etno-album-219-165753

  • etno-album-209-165735

    etno-album-209-165735

  • 038

    038

SVILUPPO DELL'AGRITURISMO NELLA REGIONE DI SEBENICO E TENIN

Un significativo sviluppo dell'agriturismo nella regione di Sebenico e Tenin si è verificato nel periodo successivo alla guerra di indipendenza croata, quando si è registrato un ritorno alla tradizione turistica dell'area di Sebenico e dei suoi dintorni, proprio all'indomani dell'occupazione militare. L'agriturismo non può sopravvivere "in mezzo al nulla", il che significa che ha bisogno di essere circondato da attrazioni turistiche per essere completo. Questo requisito minimo è presente da molto tempo nell'entroterra di Sebenico, in particolare da quando, nel 1985, l'area del fiume Cherca è stata proclamata parco nazionale. Qui sorgono anche centri di importanza storica, come Scardona e Tenin, nonché il mausoleo del maestro dell'arte croata di fama mondiale, Ivan Meštrović, varie località di interesse culturale come Burnum e Bribirska glavica, le cisterne romane nell'entroterra di Vodizze e le fortezze sulle isole Kornati. Col tempo, l'agriturismo ha iniziato a svilupparsi anche sulle isole di Sebenico, dove sono nati nuovi complessi che hanno reso l'offerta generale della regione più varia e invitante.

TIPI DI AGRITURISMI NELL'AREA DI SEBENICO

Agriturismi come "Kalpić", "Rakić", "Kristijan" e simili si basano sui valori legati alla famiglia intesa come "unità", nella vita privata come in quella pubblica. Altri esercizi, come ad esempio "Jurlinovi dvori", incentrato sui valori religiosi, ed "Etnoland Dalmati", che ospita il primo museo croato delle tradizioni dalmate, lodevole iniziativa nel campo del turismo culturale dell'area di Sebenico, hanno contribuito a incrementare significativamente l'importanza del settore agrituristico locale.

LO SPIRITO DEI TEMPI PASSATI NELL'ENTROTERRA DI SEBENICO

Visitando gli agriturismi dell'entroterra di Sebenico, potrete rivivere lo spirito dei tempi passati, quando le donne tessevano, gli uomini facevano i "padroni di casa", i bambini erano molto più numerosi rispetto a oggi e tutti erano felici con ciò che bastava per sopravvivere.

CUCINA TRADIZIONALE

Una delle particolarità di questo tipo di vacanze è sicuramente il cibo tipico dell'entroterra di Sebenico. Il gusto e il profumo dell'acquavite fatta in casa, a base di uva, prugne o erbe, servita come aperitivo con i fichi secchi della zona, la tradizionale "peka" (campana utilizzata per cuocere i cibi) di carne e patate e, per finire, le leccornie dell'area, le fritule e le kroštule.

RIPOSO PER IL CORPO E PER LO SPIRITO

Per gli amanti dell'aria fresca e della natura intatta, e per chi cerca una vacanza lontano dalle città e dai centri turistici, alcuni agriturismi offrono anche sistemazioni in appartamenti, che renderanno la vostra vacanza completa.

Solaris Dalmatian Ethno Village

  • 3004-dalmatian-ethno-village-eco-garden

    3004-dalmatian-ethno-village-eco-garden

  • 3018-dalmatian-ethno-village-authentic-dalmatian-restaurant

    3018-dalmatian-ethno-village-authentic-dalmatian-restaurant

  • 3056-dalmatian-ethno-village-happy-machine

    3056-dalmatian-ethno-village-happy-machine

  • 3032-dalmatian-ethno-village

    3032-dalmatian-ethno-village